sgamare

ṣga||re
v.tr.
1959; etim. incerta.


RE centr.
1. gerg., adocchiare di nascosto | estens., notare, intuire, scoprire qcs. di volutamente nascosto o taciuto: mi sa che ha sgamato tutto
2. gerg., cogliere sul fatto, beccare: l’hanno sgamato mentre rubava
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.