sopracciglio

so|prac||glio
s.m.
av. 1342; der. di ciglio con sopra-, cfr. lat. supercilium.

AD
1. AD ciascuno dei due rilievi cutanei ricoperti di peli, che si trovano sopra la palpebra in corrispondenza dell’arcata orbitaria
2. BU fig., sguardo corrucciato, cipiglio

Polirematiche

muscolo corrugatore del sopracciglio
loc.s.m.
TS anat.
m. costituito da piccole fasce muscolari e posto orizzontalmente in corrispondenza dell'arcata sopracciliare, la cui contrazione provoca delle rughe verticali tra i due sopraccigli
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.