splendido

splèn|di|do
agg.
1304-08; dal lat. splĕndĭdu(m), v. anche splendere.

AU
1. che emana o diffonde una luce vivida; intensamente luminoso, fulgido: la luce splendida delle stelle
2. fig., che è di mirabile bellezza, di eccezionale perfezione: uno splendido quadro | che rivela lusso, sfarzo, sontuosità: uno splendido banchetto | di cibo, bevanda e sim., squisito, eccellente | che si distingue per singolari qualità, capacità, virtù: un marito splendido | singolare, ottimo, eccezionale, tanto da procurare consenso, ammirazione o fama: uno splendido risultato
3. BU munifico, largo nello spendere e nel donare; anche s.m.: fare lo splendido

Polirematiche

salvia splendida
loc.s.f.
TS bot.com.
=> salvia splendente.
splendido isolamento
loc.s.m.
TS stor.
nella seconda metà dell’Ottocento, atteggiamento isolazionistico assunto dall’Impero Britannico dopo la morte del ministro Palmerston, in ordine all’evidente superiorità detenuta sulle altre potenze europee.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.