spread

/sprɛd/ 
spread
s.m.inv.
1990; ingl. spread /spred/ propr. "diffusione, espansione", pl. spreads, 1626, der. di (to) spread "spargere"  


ES ingl. TS fin.
1. contratto a premio che, alla scadenza, dà al compratore del premio la facoltà di acquistare o vendere titoli
2. differenza fra le quotazioni di acquisto e di vendita di una moneta o di un titolo | differenza fra la quotazione massima e minima nella contrattazione giornaliera di un titolo
3. scarto fra due tassi d’interesse

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.