1stendere

stèn|de|re
v.tr.
sec. XIII; lat. extendĕre, v. anche tendere.

AU
1. distendere, allungare una parte del corpo: stendere le gambe sotto il tavolo, stendete le braccia in avanti!
2a. appendere a un filo per far asciugare: stendere il bucato, aiutami a stendere
2b. svolgere ciò che è ripiegato: stendere il tappeto, stendere il lenzuolo sul letto, la tovaglia sul tavolo
2c. spianare: stendere la pasta col mattarello
3. spalmare in modo omogeneo: stendere il colore sulla tela, stendere la crema sulla torta
4a. mettere disteso: stendere il malato sulla barella, stendere una persona svenuta su un letto
4b. colloq., atterrare qcn. con un pugno o un colpo violento: stendere qcn. con un diretto | fig., lasciare annichilito, senza la capacità di rispondere: lo ha steso con una battuta, con uno sguardo
4c. colloq., uccidere: stendere qcn. con una fucilata | estens., stancare, prostrare: la gita in montagna lo ha steso
5. mettere per iscritto: stendere il verbale della classe, un contratto, la prefazione di un libro
6. tendere: stendere la corda per il bucato tra due alberi, stendere un filo
7. BU estendere

Polirematiche

stendere la mano
loc.v.
CO
chiedere l’elemosina: non sono ancora ridotto a stendere la mano
stendere un velo
loc.v.
CO
stendere un velo pietoso: stendiamo un velo su questa penosa faccenda
stendere un velo pietoso
loc.v.
CO
smettere di parlare di qcs. di spiacevole: è meglio stendere un velo pietoso sul tuo comportamento di oggi.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.