stipendio

sti|pèn|dio
s.m.
1305-06 nell'accez. 2; dal lat. stipĕndĭu(m), comp. di stips “piccola moneta” e da un der. di pendĕre “pagare”.

FO
1a. retribuzione fissa, per lo più mensile corrisposta a chi presta subordinatamente un lavoro di concetto o, impropriamente, un lavoro manuale: lo stipendio viene pagato il 27 del mese
1b. l’ammontare della retribuzione stessa: con il suo stipendio non arriva alla fine del mese
2a. TS stor. in Roma antica, la paga corrisposta alle truppe mercenarie
2b. TS stor. compenso che un signore o un principe concedeva a chi lavorava alle sue dipendenze
3. TS eccl. elemosina offerta a una chiesa perché celebri una funzione

Polirematiche

rubare lo stipendio
loc.v.
CO
percepire un compenso per un lavoro che non si sa svolgere o si svolge male, svogliatamente.
scatto di stipendio
loc.s.m.
CO
1. scatto di anzianità
2. aumento dello stipendio per contratto, regolamento interno o avanzamento di carriera
stipendio base
loc.s.m.
CO
s. minimo corrisposto al netto di indennità, straordinari e sim.
trattenuta sullo stipendio
loc.s.f.
TS fin.
quanto il datore di lavoro non corrisponde al lavoratore, ma versa per conto del lavoratore stesso a enti pubblici come imposta o contributo.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.