stradale

stra||le
agg., s.m. e f.
1838;

AU
1. agg. AU della strada, relativo alla strada o alle strade in genere: circolazione stradale, un importante snodo stradale
2. s.f. CO polizia stradale: la stradale mi ha fermato sull’autostrada
3. s.m. BU e f. lett., strada larga, viale spec. alberato e fuori dal centro abitato: un sentiero che sbocca sullo stradale, la stradale che collega due frazioni

Polirematiche

anello stradale
loc.s.m.
CO
raccordo circolare che collega più strade.
asse stradale
loc.s.m.
CO
linea mediana ideale che divide in due la carreggiata
blocco stradale
loc.s.m.
CO
1. posto di blocco
2. reato che consiste nell’ostruire una via di comunicazione stradale o ferroviaria a scopo di protesta.
bocchetta stradale
loc.s.f.
TS idraul.
=> 1chiusino.
carrello stradale
loc.s.m.
TS tecn.
rimorchio per camion dotato di rotaie per il carico di carri merci ferroviari
carta stradale
loc.s.f.
CO
c. che rappresenta la rete stradale e autostradale di una regione
compressore stradale
loc.s.m.
TS tecn.
=> rullo compressore.
corpo stradale
loc.s.m.
TS ing.civ.
una delle due parti principali di cui è costituita una strada, cioè tutta la parte sottostante alla sovrastruttura
fondo stradale
loc.s.m.
CO
pavimentazione di una strada, spec. in relazione al suo grado di manutenzione, alle condizioni ambientali e sim.: fondo stradale sconnesso, sdrucciolevole, ghiacciato; rifare il fondo stradale
graticolato stradale
loc.s.m.
TS topogr.
reticolato di strade che si intersecano ortogonalmente, tipico delle zone pianeggianti sottoposte alla centuriazione romana.
indicatore stradale
loc.s.m.
CO
piccolo pilastro, colonnina o cartello recante distanze, segnali e indicazioni varie.
manto stradale
loc.s.m.
CO
strato superficiale della massicciata, costituito da pietrisco bitumato o catramato, sottoposto a particolare usura.
piano stradale
loc.s.m.
TS urban.
superficie di una strada su cui viaggiano i veicoli
piattaforma stradale
loc.s.f.
TS ing.civ.
superficie della strada che comprende la carreggiata e le banchine
polizia stradale
loc.s.f.
TS dir.
p. amministrativa che sorveglia il buon mantenimento delle strade pubbliche e l’osservanza delle norme che disciplinano la circolazione stradale (acron. POLSTRADA)
sede stradale
loc.s.f.
1. TS ing.civ. spazio costituito dalla carreggiata, dalle banchine, dalle scarpate laterali e dalla superficie del terreno preesistente alla costruzione stradale
2. CO parte della strada riservata allo scorrimento dei veicoli
segnale stradale
loc.s.m.
CO
dispositivo, cartello o sim. con cui si danno prescrizioni o divieti o si forniscono indicazioni sulla circolazione stradale: imparare i segnali stradali, la tabella con i segnali stradali; segnale di precedenza, di prudenza, di divieto
segnaletica stradale
loc.s.f.
CO
l’insieme dei segnali stradali realizzati secondo norme internazionali per regolare la circolazione automobilistica e pedonale
segnalimite stradale
loc.s.m.
TS viabil.
nel regolamento del codice stradale, prisma di pietra o paletto di cemento collocato lungo il margine della carreggiata o della banchina per evidenziare, anche a distanza, l’andamento della strada
soccorso stradale
loc.s.m.
CO
organizzazione pubblica o privata che sorveglia la rete stradale e interviene per soccorrere i conducenti o i passeggeri di veicoli che abbiano subito incidenti o guasti | l’attività di soccorso svolta da tale organizzazione.
tappeto stradale
loc.s.m.
CO
manto stradale
targa stradale
loc.s.f.
CO
t. spec. di marmo che, applicata su un edificio all’inizio di una strada o a un incrocio, reca il nome della via, della piazza, ecc.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.