studiare

stu|dià|re
v.tr.
2ª metà XIII sec; der. di studio con 1-are.


FO
1. apprendere o elaborare un argomento, una disciplina, una tecnica o un’arte, applicandovisi metodicamente, con il sussidio di libri o di altri strumenti, con o senza la guida di un insegnante: studiare letteratura latina, studiare il Petrarca; studiare danza, pianoforte; devo ancora studiare duecento pagine; studiare la parte, di un attore, imparare a memoria le battute di un testo | anche ass.: studiare su un buon testo, studio ancora un’ora e poi esco
2. ass., seguire regolarmente un corso di studi: non vuole studiare preferisce lavorare, studia per diventare avvocato
3a. esaminare, considerare qcs. o qcn. per farsi un’opinione, un giudizio: studiare una questione, studiare gli atteggiamenti di una persona
3b. escogitare, ideare: studiare un piano strategico
4. CO controllare, misurare i propri atti o le proprie parole: studiare i gesti, le pose, studiare le frasi per non sbilanciarsi troppo

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.