sussidio

sus||dio
s.m.
av. 1348; dal lat. subsĭdĭu(m) “1soccorso”, der. di subsidĕre “appostarsi”.


CO
1. aiuto, soccorso: non gli rimase altro sussidio che la carità degli amici, essere di sussidio a qcn.
2. ciò che serve a integrare, ad approfondire, facilitando il raggiungimento di un obiettivo o il miglioramento un risultato: i sussidi della scienza, della tecnologia; sussidi bibliografici, la bibliografia di base di una ricerca; sussidi didattici, il materiale didattico, come cartine geografiche, mezzi audiovisivi, apparecchi di laboratorio e sim., di cui è dotata una scuola per supportare l’attività degli insegnanti
3. aiuto finanziario che viene concesso dallo stato o da enti statali a persone, comunità, istituzioni, ecc.: richiedere, ottenere un sussidio, sussidio del comune alle famiglie bisognose, il sussidio dello stato ai terremotati ammonta complessivamente a 20 miliardi
4. OB TS milit. truppa di riserva che in caso di necessità accorreva in aiuto ai contingenti impegnati in battaglia; milizia sussidiaria
5. OB tassa imposta dallo stato in circostanze eccezionali, che veniva in seguito trasformata in tassa ordinaria e permanente

Polirematiche

sussidio caritativo
loc.s.m.
TS dir.can.
tassa straordinaria che l’ordinario può imporre a tutti i beneficiari secolari e religiosi in caso di urgente necessità della diocesi
sussidio di disoccupazione
loc.s.m.
CO
aiuto finanziario fornito dallo stato per un determinato periodo di tempo a chi rimane disoccupato.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.