sveglia

ṣvé|glia
s.f.
sec. XIV; der. di svegliare.

AD
1. lo svegliare, lo svegliarsi e il loro risultato: a che ora è la sveglia? | con valore interiettivo: sveglia, sono già le sette! | fig., esortazione a un maggiore impegno: è pigro e di tant’in tanto bisogna dargli la sveglia | con valore interiettivo, per sollecitare un’azione, un lavoro, ecc.: sveglia, dobbiamo partire!
2. segnale, avvertimento dato con un mezzo opportuno come una tromba, un campanello e sim., per svegliare qcn.: in caserma il trombettiere suona la sveglia alle sei
3. orologio munito di suoneria che entra automaticamente in azione all’ora prestabilita: sveglia meccanica, a molla, elettronica, da viaggio, devo ricordarmi di caricare la sveglia
4. BU botta, percossa; pugno, schiaffo | scoppio di proiettili; esplosione di un ordigno
5. TS stor. => 1veglia

Polirematiche

orologio a sveglia
loc.s.m.
CO
o. munito di suoneria
sveglia telefonica
loc.s.f.
CO
servizio telefonico per il quale un utente può richiedere di essere svegliato mediante un segnale telefonico a una determinata ora.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.