sviluppare

ṣvi|lup||re
v.tr., v.intr.
1483; der. di viluppo con s- e 1-are.


1. v.tr. BU disfare, districare ciò che è avviluppato: sviluppare un groviglio | aprire, distendere: sviluppare un fagotto, un pacco
2. v.tr. FO approfondire i contenuti di un argomento, trattare più esaurientemente: sviluppare un pensiero, un concetto
3. v.tr. FO incrementare, potenziare un’attività o un settore economico; far crescere in efficienza o produttività: sviluppare l’industria, l’agricoltura, il turismo; sviluppare la rete dei trasporti
4. v.tr. FO fig., potenziare una dote, una qualità morale, ecc.: sviluppare l’intelligenza, la memoria
5. v.tr. FO far insorgere, suscitare: la siccità sviluppa spesso incendi | sprigionare, emanare: una sostanza che sviluppa gas nocivi
6. v.tr. TS fotogr. rendere visibile l’immagine di una pellicola per mezzo di sostanze reagenti
7. v.tr. TS mat. compiere lo sviluppo di una superficie su un piano: sviluppare un cilindro, un prisma | eseguire le operazioni di un’espressione algebrica
8. v.intr. (avere) TS edil. misurare, occupare con un dato ingombro: l’edificio sviluppa trenta metri
9. v.intr. (avere) CO fam., raggiungere la pubertà, l’età dello sviluppo
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.