talmud

tal|mùd
s.m.inv.
1644; dall’ebr. talmûd propr. “studio, dottrina”.


TS relig. spec. con iniz. maiusc., complesso delle dottrine e degli insegnamenti ebraici successivi alla redazione della Bibbia, di carattere religioso, liturgico e giuridico, raccolti per iscritto, in aramaico letterario, verso il sec. V d.C. | il volume che contiene tali dottrine
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.