tartaruga

tar|ta||ga
s.f.
1534; etim. incerta, forse lat. tardo tartarūca(m), dal gr. Tartaroûkhos, nome di uno spirito infernale.


1a. AD rettile con il corpo protetto da una corazza, nella quale ritrae il capo e le zampe in caso di pericolo, che deposita le uova in buche scavate nella sabbia | colloq., testuggine
1b. TS zool.com. nome comune delle specie marine dell’ordine dei Cheloni
2. CO estens., solo sing., la carne macellata e cucinata di tale animale: brodo di tartaruga
3. TS merceol. materiale ricavato dallo scudo osseo di tale animale con cui si fabbricano oggetti vari: occhiali di tartaruga, un pettine di tartaruga | materiale sintetico che ne imita le caratteristiche | colore tartaruga, colore arancione che tende al marrone bruciato
4. AD fig., persona lenta e pigra: oggi sei una tartaruga, cammina!
5. CO plafoniera protetta da una rete metallica
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità