1tartufo

tar||fo
s.m.
sec. XV; prob. lat. *territūfer, comp. di terra “terra” e *tufer, var. italica di tuber “fungo”.


1a. AD fungo sotterraneo a forma di tubero dal caratteristico profumo penetrante, molto ricercato per aromatizzare e guarnire vivande: risotto, tagliatelle al tartufo
1b. TS bot.com. nome comune delle specie del genere Tubero, saprofite di varie latifoglie, e dei loro corpi fruttiferi
2. TS zool.com. => tartufo di mare
3. CO fig., colloq., punta del naso del cane: il tuo cane ha il tartufo umido
4. BU fig., persona curiosa, ficcanaso
5a. TS gastr. dolce morbido di forma tondeggiante, spec. al cioccolato o alla panna e spolverizzato di cacao
5b. CO TS gastr. gelato di crema o cioccolato di forma tondeggiante, ricoperto di cioccolato a scaglie

Polirematiche

cane da tartufi
loc.s.m.
CO
c. addestrato a fiutare i tartufi | fig., persona dotata di buon intuito per scoprire notizie riservate
tartufo bianco
loc.s.m.
TS bot.com.
t. del genere Tubero (Tuber magnatum) grosso fino a 10 cm, dall’odore molto forte e persistente, assai pregiato e dall’alto valore commerciale
tartufo d’Alba
loc.s.m.
TS bot.com.
=> tartufo bianco
tartufo di mare
loc.s.m.
TS zool.com.
mollusco della famiglia dei Veneridi (Venus verrucosa) di colore grigiastro diffuso nel Mediterraneo
tartufo nero
loc.s.m.
TS bot.com.
nome comune del Tuber melanosporum, meno ricercato del tartufo bianco
tartufo violetto
loc.s.m.
TS bot.com.
fungo del genere Tubero (Tuber brumale) che viene spesso confuso con il tartufo nero.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità