tempera

tèm|pe|ra, tém|pe|ra
s.f.
ca. 1400; der. di temperare.


1a. TS pitt. tecnica di pittura che utilizza colori in polvere mescolati tradizionalmente con acqua e particolari emulsioni naturali, come il rosso d’uovo o il lattice di fico, oppure emulsioni artificiali, come caseina, vernici, gomme, ecc.: dipingere a tempera, disegno a tempera, colori a tempera
1b. CO spec. al pl., tali colori, oggi confezionati in tubetto e già pronti da diluire in acqua: una scatola di tempere
2. CO TS pitt. dipinto eseguito con tale tecnica: una bella mostra di tempere
3. TS agr. tenore ottimale di umidità di un terreno
4. TS tecn. => tempra
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità