teologia della liberazione

loc.s.f. 


TS teol.
movimento teologico e politico sorto negli anni Sessanta in America Latina, poi condannato dalla Congregazione del Sant’Uffizio, che sostiene la necessità dell’impegno dei cristiani nel cambiamento delle strutture politiche e capitalistiche del loro paese sulla base di un’analisi di tipo marxista della società e dell’interpretazione del messaggio evangelico nel senso della dignità e libertà dell’uomo
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità