terraglia

ter||glia
s.f.
1865 nell'accez. 2;


1. TS ceram. varietà di ceramica di colore bianco piuttosto porosa e permeabile all’acqua, ottenuta da un impasto di argilla, quarzo e feldspato, impiegata spec. nella fabbricazione di vasellame e articoli igienici quale surrogato economico della porcellana: piatto, vaso di terraglia
2. CO spec. al pl., vasellame, anche di pregio artistico, realizzato in tale materiale: negozio di terraglie | BU anche sing.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.