tiepido

tiè|pi|do
agg.
av. 1320; lat. tĕpĭdu(m), cfr. tepēre “essere caldo”.

AU
1. non molto caldo, moderatamente caldo: latte tiepido, minestra tiepida, l’acqua della piscina oggi è tiepida, una tiepida estate
2. fig., poco espansivo o appassionato: un uomo tiepido negli affetti | non entusiastico: accoglienza tiepida della critica | debole, poco zelante: volontà tiepida, preghiera tiepida
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.