1tipico

|pi|co
agg.
1829; dal lat. tўpĭcu(m), dal gr. tupikós, v. anche tipo.

FO
1. che presenta caratteristiche costanti proprie di una determinata categoria di persone o cose; che ne è peculiare, caratteristico: questa è una tua espressione tipica, un tuo atteggiamento tipico, vino tipico del Piemonte
2. che rappresenta un modello canonico, esemplare: un caso tipico, un esempio tipico
3. TS med. di sindrome o malattia, che presenta un decorso normale
4. TS bibl. nell’esegesi biblica, del senso che un fatto, un oggetto, una persona dell’Antico Testamento assumono quando vengono interpretati come significati di verità del Nuovo Testamento

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità