tiratardi

ti|ra|tàr|di
s.m. e f.inv.
1963; comp. di tira- e tardi.


CO
1. chi è solito o ama far tardi, spec. prolungando nella notte i divertimenti
2. chi ha l’abitudine di rimandare i propri impegni | persona lenta, non puntuale
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.