titillamento

ti|til|la|mén|to
s.m.
1673; dal lat. tardo titillamĕntu(m), v. anche titillare.


CO
1. il titillare, la sensazione di leggero solletico provocata
2. fig., stimolo, incitamento a far emergere un sentimento, un’inclinazione e sim., spec. con lusinghe e allettamenti: titillamento della vanità
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità