toccare

toc||re
v.tr. e intr.
av. 1250; prob. voce onom.


FO
1a. v.tr., avvicinare la mano o un’altra parte del corpo, o anche un oggetto che si regge o manovra con la mano, a qcn. o qcs. stabilendo un contatto: fai attenzione a non toccare il vetro, ho sentito che aveva la febbre, toccandogli la fronte
1b. v.tr., di soggetti inanimati, essere a contatto con qcs.: sposta la sedia che tocca il muro
2. v.tr., usare, manomettere: chi ha toccato i miei strumenti?
3. v.tr., modificare, ritoccare nell’intento di migliorare: il lavoro va bene, non toccarlo più
4. v.tr., raggiungere un punto, un’altezza, una distanza e sim.: sei così alto che tocchi il lampadario con la testa | fig., toccare il segno, la meta, arrivare a uno scopo
5a. v.tr., fig., denigrare, parlare male di qcn. o qcs. a cui l’interlocutore tiene molto: guai a toccargli la famiglia, digli ciò che vuoi, ma non toccargli la musica
5b. v.tr., fig., turbare, offendere qcn. colpendolo in ciò che gli sta a cuore, ferendolo nell’animo, nei sentimenti, ecc.: non bisogna toccarlo nei suoi interessi, le vostre maldicenze non mi toccano
5c. v.tr., fig., commuovere, colpire: le tue parole ci toccano; anche ass.: questi avvenimenti toccano in maniera profonda
6. v.tr., fig., riguardare, interessare: la questione mi tocca da vicino, è una faccenda che tocca tutti
7. v.tr., fig., trattare in modo rapido un argomento, accennare: il conferenziere ha toccato molti punti interessanti
8. v.tr. OB suonare
9. v.intr. (essere) FO capitare, venire in sorte: ti è toccata una bella fortuna, tutte le disgrazie toccano a me
10. v.intr. (essere) FO impers., essere o sentirsi costretto: ci tocca dirglielo al più presto, tocca sempre a me chiedere scusa
11. v.intr. (essere) FO spettare per diritto o per dovere, per precedenza, per turno: a ciascuno tocca una fetta di torta, il premio tocca a noi; anche impers.: tocca a te dare le carte

Polirematiche

tocca ferro
loc.s.m.inv.
loc.inter., var. => toccaferro
toccare con mano
loc.v.
CO
sincerarsi, accertarsi direttamente di un fatto
toccare ferro
loc.v.
CO
con riferimento al valore simbolico del gesto, fare scongiuri
toccare il cielo con un dito
loc.v.
CO
fig., essere al massimo della felicità
toccare il cuore
loc.v.
CO
fig., impietosire, commuovere: le sue parole mi hanno toccato il cuore
toccare il fondo
loc.v.
CO
1. di un’imbarcazione, strisciare con la chiglia sul fondo
2. fig., giungere al culmine della disperazione o dell’abiezione
3. di una persona, riuscire a stare in piedi sul fondo del mare, rimanendo fuori dall’acqua con la testa per la scarsa profondità
toccare nel, sul vivo
loc.v.
CO
pungere nel, sul vivo
toccare terra
loc.v.
CO
di imbarcazione, approdare | di velivolo, atterrare.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.