tomografia

to|mo|gra||a
s.f.
1963; comp. di tomo- e -grafia.

TS med.
tecnica diagnostica radiografica mediante la quale si ottengono immagini di determinate sezioni di organi interni: tomografia unidirezionale , pluridimensionale

Polirematiche

tomografia a emissione di positroni
loc.s.f.
TS med.
dispositivo che, mediante isotopi radioattivi emessi da un ciclotrone, permette l'analisi e lo studio dei processi biochimici che mantengono la normale attività dei tessuti o ne causano eventuali alterazioni (sigla PET)
tomografia a risonanza magnetica nucleare
loc.s.f.
TS med.
tecnica radiologica usata spec. nella diagnosi di lesioni del sistema nervoso centrale, che, mediante elaborazione elettronica di segnali ottenuti con processi di risonanza magnetica nucleare, permette di ottenere immagini bidimensionali e tridimensionali di parti dell'organismo
tomografia assiale computerizzata
loc.s.f.
TS med.
tecnica radiografica in cui l’organo in esame viene esplorato trasversalmente a varie profondità da un sottilissimo fascio di raggi X, da cui risulta una serie di immagini che permettono l’identificazione di piccole lesioni non apprezzabili con la radiologia comune
tomografia assiale trasversa
loc.s.f.
TS med.
tecnica radiografica in cui si eseguono tomogrammi in direzione trasversale rispetto all’asse del corpo per studiare il mediastino e gli organi addominali
tomografia computerizzata
loc.s.f.
TS med.
t. assiale computerizzata che consente di ottenere immagini di sezioni sagittali e frontali (sigla TC).
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità