2topica

|pi|ca
s.f.
ca. 1540; dal lat. Tŏpĭca, pl., titolo di uno scritto di Cicerone che imita (tà) Topiká di Aristotele, v. anche topico, cfr. lat. topica, dal gr. topikḗ sott. tékhnē.


1. TS ret. nella retorica classica, la ricerca e la teoria dei luoghi comuni su cui fondare le argomentazioni necessarie alla dimostrazione di una tesi
2. TS lett., filos. estens., insieme di temi e argomenti propri di un autore, di una scuola, di un orientamento
3. BU spec. nella pratica giuridica, reperimento di argomenti nel trattare problemi che non siano risolvibili in modo sistematico e deduttivo
4. TS psic. rappresentazione spaziale di un apparato psichico, descritto come se ciascun sistema psichico occupasse un luogo fisico e potesse quindi essere visualizzato in diagrammi o sim.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità