torcia

tòr|cia
s.f.
av. 1348; dal fr. torche propr. “cordone di paglia intrecciata”, dal lat. *torca, var. di torques “1collare”.


1. AD fiaccola formata da stoppa e corde ritorte e imbevute di resina o di altri materiali infiammabili: accendere una torcia, illuminare l’accampamento con le torce
2. CO grossa candela spec. montata su un supporto a forma di cero, usata durante le processioni
3. CO fiaccola formata da un ramo resinoso di pino, abete e sim.
4. TS tecn. negli impianti di raffinazione del petrolio, condotto recante all’estremità una fiamma pilota in cui vengono bruciati gas combustibili, composti solforati e sim.
5. TS metall. nella tecnica di saldatura, attrezzo simile al cannello ossidrico, usato per effettuare saldature elettriche
6. TS fotogr. parte del flash costituita dalla lampada e dalla parabola riflettente

Polirematiche

torcia a vento
loc.s.f.
CO
t. impregnata con determinati materiali la cui fiamma resiste al vento
torcia elettrica
loc.s.f.
CO
lampada elettrica portatile a pile
torcia umana
loc.s.f.
CO
nel linguaggio giornalistico, persona che sta bruciando, avvolta dalle fiamme.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità