toso

|ṣo
agg., s.m.
av. 1367 nell'accez. 2; lat. tōnsu(m), p.pass. di tondēre “tosare”; nell’accez. 2 cfr. lomb., ven. tos, per l’uso di tagliare i capelli ai ragazzi.


1. agg. OB tosato; moneta tosa, moneta a cui è stato sottratto del metallo, perciò di valore inferiore
2. s.m. RE sett., ragazzo, fanciullo: che bel toso!; il mio toso, il mio fidanzato
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità