tossicofilo

tos|si||fi|lo
agg., s.m.
1976; comp. di tossico- e 1-filo.


1. TS med. che, chi tende ad assumere sostanze stupefacenti o stimolanti non a scopo terapeutico
2. BU spec. nel linguaggio giornalistico, che, chi è favorevole alla liberalizzazione della droga
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.