tot

tòt
agg.indef.inv., pron.indef.inv.
1918; dal lat. tŏt “tanti”.


CO
1. agg.indef., seguito da sost. pl., indica una quantità imprecisata che non occorre determinare o riferire: guadagna tot milioni all’anno, ogni tot giorni viene a trovarmi
2. agg.indef.inv., preceduto da sost. sing., indica l’indeterminazione del sost. che precede: il giorno tot, il mese tot
3. pron.indef.inv., solo sing., una certa quantità, un tanto: spendere tot per il vitto e tot per l’affitto; anche s.m.inv.: i genitori gli danno un tot al mese per le piccole spese
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità