1tramite

trà|mi|te
s.m., prep.
av. 1320; dal lat. tramĭte(m).

FO
1. s.m. LE passaggio, corso: de gli anni il tramite | teco fia dolce forse ritessere (Carducci)
2a. s.m. CO fig., elemento di connessione, di collegamento: la preghiera è un tramite tra l’uomo e Dio; fare, agire da tramite, fungere da intermediario
2b. prep. CO per mezzo di, attraverso: abbiamo sue notizie tramite un amico comune, il controllo è effettuato tramite calcolatore
3. s.m. TS agr. => presa
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità