trascrizione

tra|scri|zió|ne
s.f.
1554; dal lat. transcriptiōne(m), v. anche trascrivere.

AU
CO 1. il trascrivere un testo: la trascrizione del codice avvenne a più riprese, nel corso di vent’anni | la copia ottenuta: la trascrizione non è affatto accurata
2a. TS ling. rappresentazione grafica dei fonemi di una lingua o di un dialetto
2b. CO traslitterazione
3. TS dir. annotazione, nei pubblici registri, di atti processuali o relativi a diritti reali, allo scopo di assicurarne la pubblicità
4a. TS mus. riscrittura di una composizione musicale antica nel sistema di notazione moderno
4b. TS mus. => arrangiamento
5. TS biochim. sintesi enzimatica di RNA messaggero che utilizza un segmento di DNA come stampo

Polirematiche

trascrizione diplomatica
loc.s.f.
TS filol.
metodo che riproduce l’originale senza sciogliere le abbreviazioni e correggere gli eventuali errori
trascrizione fonematica
loc.s.f.
TS fon.
t. di parole delle diverse lingue del mondo secondo un sistema di simboli e lettere convenzionali che ne permette l’esatta pronuncia
trascrizione fonetica
loc.s.f.
TS ling.
=> grafia fonetica
trascrizione larga
loc.s.f.
TS ling.
t. fonematica che rende conto solo della successione dei fonemi
trascrizione stretta
loc.s.f.
TS ling.
grafia fonetica più ricca di notazioni di una trascrizione larga nel distinguere i foni realizzanti i fonemi.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità