trasmettitore

tra|ṣmet|ti||re
agg., s.m.
av. 1729;


1. agg., s.m. CO che, chi trasmette, spec. che, chi è addetto alla trasmissione di segnali telefonici o telegrafici
2. agg. CO TS tecn. di apparecchio, organo e sim., che trasmette: apparato, dispositivo trasmettitore
3a. s.m. CO TS telecom. dispositivo, spec. elettronico, atto a produrre segnali ad alta frequenza che, irradiati nello spazio, consentono la trasmissione a distanza di suoni o immagini: trasmettitore telefonico, telegrafico, televisivo
3b. s.m. TS tecn. estens., l’organo che, in un dispositivo trasmittente, serve a formare i segnali
3c. s.m. TS tecn., metrol. nella tecnica delle telemisurazioni e dei controlli automatici, elemento di una catena di misurazione o di regolazione che genera i segnali dell’informazione riferiti alla grandezza da misurare o da controllare
4. s.m. TS mar. ogni apparecchio che consente le comunicazioni tra i vari locali di una nave
5. s.m. TS biol., med. organismo che trasmette a un altro l’agente infettante o infestante di una malattia
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità