trasudato

tra|su||to
p.pass., agg., s.m.

1. p.pass., agg. => trasudare
2. s.m. TS med. liquido proveniente dal plasma sanguigno che, filtrando attraverso le pareti dei vasi capillari, si raccoglie negli spazi interstiziali dei tessuti e nelle membrane sierose per stasi circolatoria o linfatica o per alterazioni della pressione colloidale osmotica del plasma
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità