treggia

trég|gia
s.f.
av. 1324; prob. lat. trahĕa(m), der. di trahĕre “tirare”, forse con influsso di veggia.

RE centrosett.
sorta di slitta o di carro rudimentale , senza ruote , trainato da buoi o da altri animali , usato spec. nelle regioni alpine , per trasportare legname , foraggi o anche persone , attraverso luoghi impervi e scoscesi
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità