trito

trì|to
agg., s.m.
av. 1321; lat. trītu(m), p.pass. di terĕre “tritare”.


1. agg. CO tritato, ridotto in pezzi minuti: carne, verdura trita
2. agg. OB LE trebbiato: quando l’una paglia è trita (Dante)
3. agg. LE di cammino, battuto, frequentato: pigliar con gli altri duo la via più trita (Ariosto)
4a. agg. BU di indumento, logoro, consumato | LE estens., di qcn., misero, malvestito: era assai trito e parco (Pascoli)
4b. agg. CO fig., troppo usato, ripetuto: argomenti triti
5. agg. LE breve, rapido e frequente: un trito becchettio sonoro (Pascoli)
6. s.m. CO condimento a base di verdure tritate: un trito di cipolla e prezzemolo
7. s.m. TS merceol. => tritino

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità