tropo

trò|po
s.m.
av. 1375; dal lat. trŏpu(m), der. del gr. trópos propr. “direzione, 4verso”.


1. TS ret. qualsiasi uso linguistico che trasferisca una parola dal significato proprio a un altro figurato
2. TS filos. termine usato da Aristotele per indicare i vari modi del sillogismo | ciascuno degli argomenti usati dagli scettici antichi per dimostrare l’inconsistenza delle tesi dogmatiche e quindi la necessità di sospendere il giudizio al riguardo
3. TS mus. nel Medioevo, trasposizione di una linea melodica da un modo a un altro | TS mus., lett. interpolazione o aggiunta letteraria e musicale introdotta nelle parti cantate della messa
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.