tumultuario

tu|mul|tu|à|rio
agg.
sec. XIV; dal lat. tumultuarĭu(m), v. anche tumulto.


LE
1. fatto, realizzato in tutta fretta e in modo confuso: finita che fosse alla meglio quella tumultuaria operazione (Manzoni)
2. di esercito, raccolto con rapidità, senza un opportuno addestramento: con tumultuaria e poca gente | a un esercito instrutto si va opporre (Ariosto)
3. TS edil. di costruzione, realizzata in condizioni di emergenza, come ad es. durante la piena di un corso d’acqua
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità