turpiloquio

tur|pi||quio
s.m.
av. 1342; dal lat. turpilŏquĭu(m), comp. di turpis “turpe” e del tema di lŏqui “1parlare”.


1. CO linguaggio osceno, sboccato e volgare | il parlare con tale linguaggio
2. TS dir. reato commesso da chi usa in luogo pubblico un linguaggio ritenuto indecente per la pubblica morale
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità