ufficio

uf||cio
s.m.
1306; dal lat. offĭcĭu(m) “lavoro, 1dovere, 1carica”, da opificium, der. di opus “lavoro”.


CO
1a. dovere morale, compito derivante da determinati rapporti, posizioni, cariche o incarichi: è ufficio dei genitori educare i figli, è ufficio dei giudici essere imparziali, non è mio ufficio, non spetta a me
1b. servizio, favore; intervento, raccomandazione: interporre i propri uffici a favore di qcn.
2. incarico, incombenza; carica: conferire, accettare un ufficio, l’ufficio di direttore, di ministro | la funzione relativa a tale incarico, incombenza, ecc.: sospendere qcn. dall’ufficio
3. FO insieme di funzioni aziendali omogenee, raggruppate in un unico settore; l’insieme degli impiegati preposti a tali funzioni, con funzione di aggettivogeno: ufficio passaporti, ufficio vendite, ufficio reclami
4a. FO il locale o l’insieme dei locali in cui gli impiegati lavorano: l’ufficio apre al pubblico alle ore nove, arrivare tardi in ufficio, arredamento per ufficio
4b. FO singola stanza in cui un funzionario, un dirigente, un impiegato svolge la sua attività: il direttore ti attende nel suo ufficio, l’ufficio del capo, dell’amministratore delegato
5a. TS lit. nella liturgia cattolica, preghiera, funzione, cerimonia religiosa
5b. TS lit. => ufficio divino

Polirematiche

abuso di ufficio
loc.s.m.
TS dir.pen.
=> abuso di autorità.
avvocato d’ufficio
loc.s.m.
TS dir.
difensore nominato dall’autorità giudiziaria per chi non ha o ricusa il proprio legale di fiducia
buoni uffici
loc.s.m.pl.
CO
mediazione; appoggio, raccomandazione: ho trovato lavoro grazie ai suoi buoni uffici
capo ufficio
loc.s.m. e f.
var. => capoufficio
difensore d’ufficio
loc.s.m.
TS dir.
=> avvocato d’ufficio.
dovere di ufficio
loc.s.m.
TS burocr.
quello imposto a una persona dall’ufficio, dalla carica che questa ricopre.
d’ufficio
loc.avv.
CO
con l’autorità che l’ufficio consente; per iniziativa di un’autorità: provvedere, procedere d’ufficio, convocare d’ufficio, avviare d’ufficio degli accertamenti
interdizione dai pubblici uffici
loc.s.f.
TS dir.
pena accessoria, temporanea o perpetua, che priva il condannato dei diritti politici e della possibilità di esercitare cariche pubbliche
interesse privato in atti di ufficio
loc.s.m.
TS dir.
reato commesso da un pubblico ufficiale nell'esercizio delle sue funzioni quando questi utilizzi per fini privati un atto pubblico, abrogato dal nostro codice penale nel 1990
macchina per ufficio
loc.s.f.
CO
spec. al pl., qualunque dispositivo atto a svolgere funzioni di scrittura, archiviazione, copiatura di documenti, calcolo, ecc. in un ufficio
omissione di atto d’ufficio
loc.s.f.
TS dir.
reato commesso dal pubblico ufficiale o dall'incaricato di pubblico servizio che indebitamente rifiuta, omette o ritarda un atto dell'ufficio o del servizio
perizia d’ufficio
loc.s.f.
TS dir.
in un processo, perizia richiesta dal giudice.
procedibilità d’ufficio
loc.s.f.inv.
TS dir.pen.
in caso di reati gravi, possibilità dell’autorità giudiziaria di intraprendere un’azione legale anche in assenza di querela di parte.
pubblico ufficio
loc.s.m.
CO
spec. al pl., ufficio dello stato o di altri enti pubblici.
reato perseguibile d’ufficio
loc.s.m.
TS dir.pen.
r. per il quale non è necessaria la querela per intentare l’azione penale, che viene promossa dal pubblico ministero
segreto d’ufficio
loc.s.m.
TS dir.
notizia concernente atti o documenti che non devono essere di dominio pubblico
ufficio cassa
loc.s.m.
TS banc.
u. che ha in consegna il denaro contante
ufficio cifra
loc.s.m.
TS milit.
u. che, nei ministeri e negli alti comandi militari, è preposto alla cifratura e alla decifrazione dei dispacci
ufficio del catasto
loc.s.m.
TS burocr.
u. in cui sono conservati e aggiornati i registri dell’inventario catastale
ufficio del contenzioso
loc.s.m.
TS dir.
u. che si occupa delle vertenze giudiziarie e delle pratiche legali relative all’impresa o all’ente presso cui è costituito
ufficio del portafoglio
loc.s.m.
TS banc.
u. bancario che gestisce tutti i titoli pervenuti in quella banca
ufficio del protocollo
loc.s.m.
TS burocr.
u. preposto alla classificazione e alla registrazione dei documenti sul libro protocollo
ufficio del registro
loc.s.m.
TS burocr.
organo esecutivo locale del ministero delle Finanze che ha il compito di accertare, liquidare e riscuotere tutte le tasse e le imposte dirette sugli affari e di registrare determinati contratti
ufficio della Madonna
loc.s.m.
TS lit.
libro di preghiere da recitare in onore della Madonna
ufficio delle ore
loc.s.m.
TS lit.
secondo la riforma liturgica del 1970, modificazione del mattutino consistente in una riduzione del numero dei salmi e in un aumento del numero delle orazioni, in modo da poter essere recitato in qualsiasi ora del giorno
ufficio delle tenebre
loc.s.m.
TS lit.
nella liturgia cattolica, rito della settimana santa che prevede lo spegnimento dei lumi per commemorare la morte di Gesù
ufficio di collocamento
loc.s.m.
TS burocr.
u. pubblico che ha la funzione di avviare al lavoro i giovani e i disoccupati in base a una graduatoria
ufficio di corrispondenza
loc.s.m.
TS giorn.
sede decentrata di un giornale o di un’agenzia di stampa
ufficio di presidenza
loc.s.m.
TS burocr.
=> consiglio di presidenza
ufficio di rappresentanza
loc.s.m.
CO
sede di un ente, spec. commerciale, creata per farne conoscere l’esistenza e per promuovere relazioni con il pubblico: la banca ha aperto un ufficio di rappresentanza all’estero
ufficio d’igiene
loc.s.m.
TS burocr.
u. comunale che vigila sulle condizioni della salute pubblica
ufficio divino
loc.s.m.
TS lit.
1. preghiera liturgica composta di salmi, inni, brani delle sacre scritture e patristici, che viene recitata ogni giorno in ore canoniche dai preti secolari e dai religiosi consacrati: dire, recitare, cantare l’ufficio divino
2. estens., libro o breviario che contiene tali testi
ufficio ecclesiastico
loc.s.m.
TS eccl.
funzione o incarico esercitato per un fine spirituale; funzione o carica costituita per istituzione divina o ecclesiastica
ufficio elettorale
loc.s.m.
TS burocr.
u. in cui si svolgono le operazioni di voto e di spoglio delle schede di un’elezione | u. che accerta gli eletti e ne fa la proclamazione
ufficio funebre
loc.s.m.
TS lit.
messa officiata per un defunto
ufficio informazioni
loc.s.m.
CO
u. a cui può accedere il pubblico per avere informazioni: l’ufficio informazioni della stazione ferroviaria, per orari e prezzi della mostra rivolgersi all’ufficio informazioni
ufficio legale
loc.s.m.
CO
u. di enti pubblici e privati che ha lo scopo di assistere l’ente stesso
ufficio marittimo
loc.s.m.
TS burocr.
ripartizione della divisione amministrativa del litorale nazionale
ufficio matricola
loc.s.m.
TS ammin.
spec. nell’amministrazione militare, ufficio che conserva e aggiorna tutti i dati del personale in servizio
ufficio oggetti smarriti
loc.s.m.
CO
u. pubblico che si occupa della custodia di oggetti rinvenuti su mezzi o in locali pubblici, affinché i proprietari che li hanno perduti possano farne richiesta
ufficio paghe
loc.s.m.
CO
in un’azienda o in un ente pubblico, ufficio che conteggia e distribuisce lo stipendio ai dipendenti
ufficio postale
loc.s.m.
CO
u. in cui si svolge l’amministrazione del servizio postale: ritirare un pacco all’ufficio postale, l’ufficio postale è aperto solo al mattino
ufficio pubblicità
loc.s.m.
TS econ.
u. che in un’impresa cura la pubblicità e studia i mezzi più efficaci per diffondere i prodotti e incrementare le vendite
ufficio reclami
loc.s.m.
CO
u. al quale un utente può rivolgersi per esporre lamentele relative a un servizio, alla qualità di una merce, ecc.
ufficio spedizioni
loc.s.m.
CO
nelle grandi aziende, l’ufficio incaricato di provvedere al ricevimento dei materiali e alla spedizione delle merci
ufficio stampa
loc.s.m.
CO
settore di un organo di stato, di un ministero, di un’azienda, di un ente pubblico o privato, ecc. che ha la funzione di fornire notizie ufficiali sulla propria attività e sulle proprie posizioni rispetto a fatti e situazioni (sigla US)
ufficio stampa e propaganda
loc.s.m.
BU
u. pubblicità
ufficio storico
loc.s.m.
TS milit.
organismo della marina, dell’esercito, dello stato maggiore, destinato alla promozione di studi tecnici, storici, topografici inerenti al corpo presso cui sono costituiti
ufficio sviluppo
loc.s.m.
CO
in un’azienda, ufficio cui è affidato il compito di progettare e realizzare l’espansione sul territorio e l’aumento dei clienti dell’azienda stessa
ufficio tecnico erariale
loc.s.m.
TS burocr.
u. amministrativo che accerta la misura e la stima dei beni immobili al fine di determinarne la rendita media
ufficio tempi e metodi
loc.s.m.
CO
in un’impresa, ufficio preposto all’elaborazione dei programmi per il miglioramento dei metodi produttivi e per la determinazione e il controllo dei tempi necessari alle varie fasi di lavorazione.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità