ufficio delle ore

loc.s.m. 


TS lit.
secondo la riforma liturgica del 1970, modificazione del mattutino consistente in una riduzione del numero dei salmi e in un aumento del numero delle orazioni, in modo da poter essere recitato in qualsiasi ora del giorno
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità