ultimissima

ul|ti|mìs|si|ma
s.f.
1955; der. di ultima con -issima femm., vd. -issimo.


CO
1. l’ultima edizione giornaliera di un giornale: l’ultimissima della notte
2. al pl., notizia recentissima, giunta alla redazione del giornale al momento della stampa
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità