ultra-

ùl|tra–
pref.
dal lat. tardo ultra-, cfr. ultra “oltre, al di là”.


pref. oltre, al di là, in poche formazioni di origine latina: ultramondano, e premesso produttivamente ad aggettivi: ultracentenario, ultraterreno | con valore rafforzativo davanti ad aggettivi e, in un numero minore di forme, a sostantivi di ambito politico e ideologico: ultrasinistra; davanti ad aggettivi è usato anche al di fuori di questo ambito con valore genericamente superlativo: ultracompatto, ultramoderno, ultrapiatto, ultrarapido | forma produttivamente termini tecnico-specialistici sia con valore rafforzativo sia con il valore oltre, al di là: ultrafiltro, ultrasuono, ultravioletto
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità