umore

u||re
s.m.
av. 1306; dal lat. umōre(m), der. di umēre “diventare umido”; nell’accez. 6 cfr. ingl. humour, v. anche humour.


1. LE acqua, sostanza liquida, spec. rugiada: il calor del sol che si fa vino, | giunto a l’omor che de la vite cola (Dante)
2. TS biol., bot. liquido presente in alcune cavità di organi vegetali e animali
3. TS st.med., filos. nella medicina ippocratica, ciascuno dei quattro fluidi organici ritenuti fondamentali (sangue, flemma, bile bianca e bile nera) dal cui equilibrio si riteneva derivasse la salute dell’uomo e dal cui rapporto conseguisse il temperamento (sanguigno, flemmatico, collerico, malinconico)
4a. CO TS psic. disposizione innata verso un particolare stato d’animo (allegria, depressione, tristezza, ecc.); temperamento, indole: umore malinconico, allegro
4b. CO stato d’animo soggetto a variazioni spec. in base alle situazioni esistenziali di volta in volta vissute: deciderò a seconda dell’umore | estens., opinione di una collettività: valutare gli umori dell’elettorato
5. OB dissenso, inimicizia
6. BU umorismo

Polirematiche

buon umore
loc.s.m.inv.
var. => buonumore
cattivo umore
loc.s.m.
CO
scontentezza, spec. unita a nervosismo, inquietudine
di cattivo umore
loc.agg.inv.
CO
irritabile e nervoso: sei sempre di cattivo umore!; anche loc.avv.: svegliarsi di cattivo umore
di umore nero
loc.agg.inv.
CO
irritabile e nervoso: sei sempre di umore nero!; anche loc.avv.: svegliarsi di umore nero
mal umore
loc.s.m.
var. => malumore
umore acqueo
loc.s.m.
TS med.
liquido presente nella camera anteriore e posteriore del bulbo oculare
umore nero
loc.s.m.
1. CO stato d’animo incline all’irritazione e al nervosismo: il suo umore nero influenzava anche noi
2. TS st.med. => atrabile
umore vitreo
loc.s.m.
TS med.
liquido gelatinoso e trasparente, componente del corpo vitreo.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità