umorismo

u|mo||ṣmo
s.m.
1840; der. di umore con -ismo; nell’accez. 2 cfr. ingl. humour, v. anche humour.


1. OB TS med., filos. => teoria umorale
2. AD capacità di percepire e presentare la realtà mettendone in risalto, con un atteggiamento improntato al distacco critico, gli aspetti divertenti e insoliti, talvolta assurdi: avere, non avere il senso dell’umorismo, prendere la vita con umorismo; un racconto, una commedia, un film ricchi di umorismo; fare dell’umorismo, scherzare, spec. in frasi di tono negativo: non è proprio il caso di fare dell’umorismo

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità