uno

ù|no
agg.num.card., s.m.inv., art.indet.m.sing., pron.indef.m.
2ª metà XII sec; lat. ūnu(m).

FO
I. agg.num.card. FO . agg.num.card.
1a. che è pari a una unità (nella numerazione araba rappresentato con 1, in quella romana con I): il paese dista un chilometro, comprare un chilo di pane, manca ancora una sedia | anche posposto a un sostantivo plurale: di zucchero etti uno, di caffè tazze una | uno a uno, u. per volta; in fila per uno, in fila indiana | con valore singolativo: chiamare un candidato alla volta | uno o due, qualche, un numero esiguo | talvolta usato per rafforzare una negazione: non avere un quattrino, non credere una parola | anche accompagnato dagli aggettivi solo, unico, dall’avverbio soltanto e sim.: cadde senza un solo grido, non ho che un unico vestito buono, espresse un desiderio soltanto | con sostantivo sottinteso: prendi due paghi uno; andare per uno, in determinati giochi, dover conquistare ancora un solo punto | come componente di numeri: ventuno, cinquantuno, centouno
1b. stesso, medesimo: essere un cuore e un’anima, essere molto uniti
2. posposto al sostantivo con valore di numerale ordinale, primo: aprite il libro a pagina uno, l’articolo uno della Costituzione | con il sostantivo sottinteso: abita all’uno di questa via
3. FO al pl., uniti sotto l’aspetto politico e morale: liberi non sarem se non siam uni (Manzoni)
II. s.m.inv. LE
1. numero pari a una unità: dividere, moltiplicare per uno | il segno che rappresenta tale numero
2. voto scolastico appena superiore allo zero: prendere uno nel compito di latino
3a. TS teol. con iniz. maiusc., Dio
3b. TS filos. con iniz. maiusc., il principio unico che governa la realtà
4. TS inform., elettron. uno dei due possibili stati, insieme allo zero, di un circuito, di un dispositivo, ecc., che abbia natura binaria
5. FO mat. in logica matematica, rappresenta il valore di verità vero, in contrapposizione a zero III. art.indet.m.sing. TS
1a. davanti a sostantivi serve a indicare in senso generico un componente di una classe: un uomo cammina per la strada, sento un gatto che miagola, mi manca solo un buon libro; davanti ad aggettivi con funzione predicativa: sei un imbecille!, è un bravo ragazzo | talvolta accompagnato da un aggettivo indefinito: dobbiamo trovare una qualche soluzione, è tornato dopo un certo tempo; o da un numerale ordinale: in un primo, in un secondo momento; fare un primo tentativo
1b. talvolta conferisce valore enfatico, preposto a sostantivo accompagnato da un aggettivo: ho avuto una paura incredibile, mi ha lanciato uno sguardo terribile | anche in frasi ellittiche: ho avuto una paura …, mi ha lanciato uno sguardo …
1c. compare in locuzioni idiomatiche, in sintagmi retti da un sostantivo o da un aggettivo seguito dalla preposizione di: sciocco di un ragazzo!, diavolo di un uomo!
2. introduce locuzioni temporali: un tempo, una volta, un giorno
3. FO è preposto a espressioni che indicano una quantità indeterminata: un po’, un poco, un tantino | davanti a un aggettivo numerale cardinale, gli attribuisce valore approssimativo: ci vorranno un due ore, ne avrà preso un tre etti IV. pron.indef.m. IV
1. una certa persona, un tale: è venuto uno a cercarti, mi ha presentato uno che era con lui | anche in costruzioni partitive: venga uno di voi alla lavagna, ho incontrato uno dei suoi fratelli; uno dei tanti, una persona comune | talvolta in correlazione con altro: camminare uno dopo l’altro; gli uni gli davano contro, gli altri lo difendevano | anche con valore impersonale: uno non sa come reagire in queste situazioni IV
2. LE una cosa generica, qualunque, spec. in espressioni partitive o in correlazione con altro: mettere i pacchi uno sopra l’altro, passami uno di quei libri | in espressioni partitive, preceduto da articolo determinativo: delle quali tavole quella che con lui cadde era l’una (Boccaccio)

Polirematiche

a un filo
loc.agg.inv.
CO
di lama, di coltello, ecc., che è affilato da un solo lato
a un modo
loc.avv.
CO
alla stessa maniera: devi fare tutto a un modo
a un taglio
loc.agg.inv.
CO
a un filo
a un tempo
loc.avv.
CO
contemporaneamente, nello stesso tempo: essere gentile e diffidente a un tempo
a una voce
loc.avv.
CO
parlando, gridando tutti insieme, con voci concordi: protestare a una voce
a, in uno
loc.avv.
LE
insieme, nel medesimo tempo o nello stesso luogo: così potente armata in un raccorre (Tasso)
avere una sola parola
loc.v.
CO
mantenere le proprie promesse, gli impegni presi
da mille e una notte
loc.agg.inv.
CO
meraviglioso, fuori dal comune: un'avventura da mille e una notte
formula uno
loc.s.f.
TS autom.
categoria di vetture da competizione per corse in circuito chiuso che comprende le automobili di maggiore cilindrata e peso | automobile di tale categoria.
in una parola
loc.avv.
CO
in modo estremamente breve, conciso
lingua uno
loc.s.f.
TS ling.
l. materna, in quanto contrapposta a un’eventuale lingua seconda e alle lingue straniere (abbr. L1)
l’un l’altro
loc.avv.
CO
reciprocamente: amarsi, aiutarsi l’un l’altro
l’uno e l’altro
loc.agg.
CO
entrambi, tutti e due: hanno premiato l'uno e l'altro studente; anche loc.pron.: sono venuti l'uno e l'altro
marcia a uno
loc.s.f.
TS cinem.
sistema di ripresa consistente nell’impressionare un fotogramma alla volta, che permette di ottenere vari effetti, come l’accelerazione dei movimenti delle persone o percepire fenomeni naturali che avvengono molto lentamente, come ad es. lo sbocciare di un fiore
mondo uno
loc.s.m.
TS filos.
nella filosofia di K. Popper, il mondo degli oggetti e stati fisici
numero uno
loc.s.m.
CO
il migliore: è il numero uno della squadra; anche in funz. agg.inv.: l’allievo numero uno; il disco numero uno della classifica, il più venduto
per uno
loc.avv.
CO
per ciascuno, a testa
tensore di ordine uno
loc.s.m.
TS fis.
non com. => grandezza vettoriale
tutt’uno
loc.s.m.
CO
un insieme unico e compatto, una cosa sola, un’unica entità: essere, fare tutt’uno.
uno contro uno
loc.s.m.inv.
TS sport
nella pallacanestro, movimento di un giocatore che tenta di concludere un’azione di attacco personalmente, affrontando un singolo avversario, anziché proseguire un’azione manovrata
uno due
loc.s.m.inv.
var. => uno-due.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità