uremia

u|re||a
s.f.
1862; comp. di 3uro- ed -emia.

TS med.
sindrome morbosa propria di casi di grave insufficienza renale , dovuta alla ritenzione di cataboliti azotati (urea , creatinina , ammoniaca) che si manifesta con pallore , sintomi nervosi , anoressia , vomito , insufficienza cardiaca , ecc.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità