utopia

u|to||a
s.f.
1821; dal lat. mod. Utopia, nome di un’isola immaginaria in cui il filosofo inglese Thomas More, it. Tommaso Moro, ambientò l’omonima opera, dal gr. ou “non” e tópos “luogo”, per indicare un luogo che non c’è.


1. TS filos., polit. modello politico, sociale o religioso che non trova effettivo riscontro nella realtà ma che viene proposto come ideale
2. CO estens., ideale irrealizzabile, progetto che non può avere un’attuazione pratica: l’utopia di una società senza violenza; ciò che dici è un’utopia!
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità