vacuo

|cu|o
agg., s.m.
1348-53; dal lat. vacŭu(m), der. di vacare.


1. agg. LE vuoto, privo, mancante: al Conte significassero, lei avergli vacua … lasciata la possessione (Boccaccio)
2. agg. CO fig., di qcn., privo di idee, di sentimenti o di passioni | di qcs., futile, inconsistente: discorsi, concetti vacui; promesse, speranze vacue, che non si realizzano, vane; sguardo vacuo, inespressivo
3. s.m. BU il vuoto; spazio vuoto
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.