vagabondaggio

va|ga|bon|dàg|gio
s.m.
1810; cfr. fr. vagabondage.


CO
1a. vita, condizione di vagabondo: darsi al vagabondaggio, essere fermato dalla polizia per vagabondaggio
1b. la presenza di vagabondi in una comunità, considerata come fenomeno e problema sociale: limitare, combattere il vagabondaggio
2. estens., il viaggiare, lo spostarsi da un luogo a un altro senza un itinerario preciso, spec. per svago o divertimento: dopo un lungo vagabondaggio per gli Stati Uniti siamo tornati in Italia; anche fig.: i vagabondaggi della mente, vagabondaggio poetico
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità