vaiolo

va||lo
s.m.
1348; lat. tardo variŏla(m), der. di varius “vario, chiazzato”.


1. CO TS med., vet. grave malattia infettiva di origine virale, contagiosa ed epidemica, caratterizzata da profonda compromissione delle condizioni generali, decorso febbrile acuto ed eruzione disseminata di vescicole che evolvono in pustole con esiti cicatriziali, ormai debellata nella specie umana e ancora presente in alcuni animali: vaiolo equino, ovino
2. TS bot. => vaiolatura
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.