vantaggio

van|tàg|gio
s.m.
av. 1321; dal fr. avantage, der. di avant “avanti”.


FO
1. elemento che pone in una condizione favorevole o in una posizione di superiorità: il vantaggio della posizione geografica, i vantaggi dell’esperienza, dell’età, ha il vantaggio di avere amici influenti, quel negozio ha il vantaggio di essere in centro
2a. profitto, guadagno: ricevere, ricavare vantaggi, il trasferimento gli ha procurato molti vantaggi, non ho ottenuto alcun vantaggio economico
2b. miglioramento, giovamento: con quella cura non ho avuto nessun vantaggio
3. distacco tra persone e veicoli che compiono lo stesso percorso, spec. in competizioni sportive: ha un vantaggio di qualche secondo sugli inseguitori | in graduatorie sportive, giochi e sim., distacco che intercorre tra un concorrente e l’altro, misurabile in termini di punteggio: la capolista ha un vantaggio di tre punti
4. TS sport nelle gare di corsa, abbuono concesso ai concorrenti meno forti | nel tennis, punto ottenuto da chi effettua il servizio o la rimessa, dopo che si è raggiunto il risultato di 40 pari: andare, essere ai vantaggi, trovarsi nella condizione di parità che comporta l’inizio di tale fase; vantaggio pari, indica quando ci si è riportati in una situazione di parità
5. TS tipogr. utensile usato nella composizione per ordinare le righe man mano che vengono composte e controllarne l’esatta disposizione su colonne
6. TS calz. striscia di pelle usata per riparare o rinforzare una calzatura
7. TS mecc. in una macchina semplice, rapporto fra resistenza e potenza
8. RE tosc., quantità di merce che il venditore aggiunge al peso giusto | OB sconto

Polirematiche

a vantaggio di
loc.prep.
CO
in favore di, a beneficio di, a profitto di: questo torna a tuo vantaggio
amministrare il vantaggio
loc.v.
TS sport
gestire oculatamente e senza rischiare una situazione di superiorità nei confronti dell’avversario.
complemento di vantaggio
loc.s.m.
TS gramm.
quello che indica a vantaggio di chi o di cosa avviene un’azione, retto dalle prep. per, a e dalla loc. a favore di
dativo di vantaggio
loc.s.m.
TS gramm.
d. che indica la persona a vantaggio della quale torna l’azione espressa dal verbo
gara a vantaggi
loc.s.f.
TS sport
=> corsa a handicap
regola del vantaggio
loc.s.f.
TS sport
nel calcio, regola secondo la quale l’arbitro può non segnalare il fallo subito da un giocatore se tale giocatore o un suo compagno di squadra ha mantenuto la palla
vantaggio alla battuta
loc.s.m.
TS sport
=> vantaggio interno
vantaggio alla rimessa
loc.s.m.
TS sport
=> vantaggio esterno
vantaggio esterno
loc.s.m.
TS sport
nel tennis, punto ottenuto dal giocatore che effettua la rimessa, dopo che si è raggiunto il risultato di 40 pari
vantaggio interno
loc.s.m.
TS sport
nel tennis, punto ottenuto dal giocatore che effettua la battuta, dopo che si è raggiunto il risultato di 40 pari
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità